LETTORI FISSI

Faccio sempre ciò che non so fare, per imparare come va fatto.
(Vincent Van Gogh)

domenica 24 febbraio 2013

INTRECCI DI CARTA

Finalmente sono riuscita a preparare dei cestini porta oggetti seguendo le indicazioni della mia amica Marialisa del blog "Intreccio quotidiano" che è stata per me una vera ispirazione (andate a vedere i suoi tutorial). Certamente i miei lavori non hanno niente a che fare con i suoi ma so che prima o poi riuscirò a migliorare la tecnica.
Oggi mi limiterò a mostrarvi alcuni oggetti  che sono riuscita a costruire mentre i miei alunni dell'asilo mi guardavano stupiti.  Pensate che con gli avanzi di carta che volevo buttare i bimbi si sono messi a provare a fare anche loro dei cestini. Sono veramente delle spugne che assorbono tutto ciò che hanno intorno.


Per chi è alle prime armi come me è più facile seguire l'intreccio se si inserisce un oggetto della forma desiderata all'interno e vi si lavora intorno. Si comincia formando delle cannucce arrotolando le pagine di un giornale intorno a un ferro da maglia o ad un bastoncino di legno tipo da spiedino.
Io ho  utilizzato la carta delle riviste, ma la trovo un po' rigida, sarebbe meglio usare quella dei quotidiani o delle pubblicità dei supermercati.


Per la forma grande ho usato una ciotola della cucina, mentre per la piccola una vaschetta della ricotta, ma va benissimo un bicchiere di carta o un vaso da fiori. Infatti alcuni di questi cestini servono a ricoprire i vasi, naturalmente dopo essere stati dipinti.


Questo che vi mostro è il primo lavoro che ho voluto realizzare perché mi piaceva tantissimo il motivo dell'intreccio e non ho resistito. Dovevo capire come farlo. Con l'aiuto di Marialisa sono riuscita a dare l'idea dell'albero di Natale che sale a spirale.


Trovo questo motivo fantastico, forse perché simboleggia la voglia di arrivare sempre più in alto, ma salendo le scale ^_^


Sono curiosa di sapere se anche voi avete realizzato in passato dei cestini e quali materiali avete utilizzato. A presto, Ely.

36 commenti:

  1. Mai visti e mai fatti.
    penso che andrò anch'io a curiosare da Marialisa.
    Mi piacciono i tuoi cestini e per essere i primi sono davvero ben fatti.
    E che dire dell'albero? Unico!!!
    Buona domenica e un bacio

    RispondiElimina
  2. io di solito la carta la butto!
    non ho l'anima del riciclo...
    i tuoi cestini sono troppo carini e l'idea è molto bella.
    anche l'albero è simpaticissimo e ben fatto per essere il primo!
    baci

    RispondiElimina
  3. Mi associo a Pinuccia, mai visti e mai fatti ma.... Da provare!!!!

    RispondiElimina
  4. Che belle creazioni, bravissima Elisabetta!!!!

    RispondiElimina
  5. L'albero di natale a spirale è una vera bellezza!

    RispondiElimina
  6. Non ho mai provato, i tuoi primi esperimenti sono ben riusciti!
    Andrò a curiosare da Marialisa!

    Lucia

    RispondiElimina
  7. Apprezzo molto le creazioni di Marialisa, grazie ai suoi consigli sei riuscita a fare dei cestini meravigliosi.
    Stupisci sempre tutti!
    a presto

    RispondiElimina
  8. Non conoscevo questa tecnica, bravissima!!!!
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  9. Sei una grande artista del riciclo. Bacione.

    RispondiElimina
  10. So che temevi il giudizio ma non ne hai motivo. Sono decisamente più ben fatti dei miei primi.(lol) L'alberello poi è proprio bello. Come ti avevo già scritto sono veramente felice che tu e i tuoi ragazzi abbiate sperimentato questa tecnica e con questo mi hai fatto anche un grande regalo. Un bacione esteso anche alla tua classe. ciao

    RispondiElimina
  11. Ciao, sono davvero belli, sia i cestini che l'albero.
    Io non li ho mai fatti, ma ho un'amica che con questa tecnica fa meraviglie: cestini, scatole, cappelli, ecc...
    Andrò a vedere il blog di Marialisa.
    Buona domenica!
    Daniela

    RispondiElimina
  12. Ho visto su una rivista qualche tempo fa' (purtroppo non sono riuscita a ritrovarla) utilizzare le cannucce di carta anche per ricoprire, affiancandole una all'altra, delle cornici o addirittura comporre lo skylane dei grattacieli di New York e farne un quadro.
    I cestini pero' oltre ad essere belli sono anche utili, io temo che non riusciro' mai a realizzarli perche' mi manca una cosa fondamentale:la pazienza!
    Qui sta' di nuovo NEVICANDO!!!!!

    RispondiElimina
  13. ciao elisabetta
    grazie per aver partecipato alla mia iniziativa su kreattiva spero che ci siano nuovi followers per te, io ti seguo a presto rosa
    http://kreattiva.blogspot.com

    RispondiElimina
  14. una tecnica che non conoscevo,ma che dà dei risultati sorprendenti
    buona settimana

    RispondiElimina
  15. Caspita che bella novità! Bravissima
    Robi

    RispondiElimina
  16. per la serie: non si butta via nulla!!! ma che pazienza sei invidiabile!!!
    quando posti il tutorial borsa collant se nn passo mi avvisi x favore? nn vorrei perdermelo!! grazie
    ciao cara

    RispondiElimina
  17. Molto interessanti. Complimenti.

    RispondiElimina
  18. Ma che graziose creazioni, originalissimo l'albero!!!

    RispondiElimina
  19. Mai realizzati cestini, ma i tuoi mi piacciono molto!!

    RispondiElimina
  20. davvero belli,con carta colorato verranno fuori SUPER CESTINI!

    RispondiElimina
  21. Wowwwww che creazioni splendide e originali,si crea e si riutilizza tutto in maniera straordinaria,brava^_^
    Sonia

    RispondiElimina
  22. creazioni davvero molto interessanti andrò a far visita anche al blog che consigli, ciao a presto.

    RispondiElimina
  23. Belli!!! complimenti per la fantasia creativa!!!
    Rosa

    RispondiElimina
  24. BRAVISSIMA!!! sei poliedrica e impari velocemente cara Elisabetta...davvero belli!
    Sono passata ad invitarti ad un tam tam di parole divulgative a favore di noi donne, un' idea del blog EMOZIONI....FIORI E MATRIMONI.
    Ti lascio il link con le spiegazioni, http://fioriematrimoni.blogspot.it/2013/02/iniziativa-fai-sentire-la-tua-voce.html
    anche nel mio blog c'e' un piccolo post sull'argomento.
    Baciotti e continua con l'intreccio sei fantastica!

    RispondiElimina
  25. Ma che pazienza che hai avuto! Complimenti!
    Rossy

    RispondiElimina
  26. Sei davvero molto brava e i tuoi lavori sono molto carini, complimenti per la pazienza che hai avuto nel piegare i fogli di carta, il risultato è davvero ottimo.
    Un caro saluto
    Gabry

    RispondiElimina
  27. Io non ho mai realizzato cestini, ma sai che questa tecnica mi ha incuriosita?!..vado a dare un'occhiata al blog "Intreccio quotidiano" per vedere i tutorial..anche se a vedere il tuo cestino mi sembra abbastanza complicato..brava!

    RispondiElimina
  28. Ho appena scoperto il tuo blog e mi sono subito innamorata! :D
    Ti seguo, se ti va passa da me e ricambia ;)

    http://elimakeup0005.blogspot.it/

    RispondiElimina
  29. anch'io conosco intrecco quotidiano da poco e mi piace moltissimo!ILe

    RispondiElimina
  30. no io non li ho mai fatti, ma ammiro molto le persone che lo fanno! brava, vado a conoscere anche la tua amica,ciao!

    RispondiElimina
  31. Anch'io adoro pasticciare con la carta, molto belli sia i cestini che l'albero.
    Betty

    RispondiElimina
  32. Ciao Ely,
    che belli questi lavori!
    E' una tecnica molto affascinante.
    Bacio,
    Marina

    RispondiElimina
  33. Creazioni fantastiche (: Reb, xoxo.

    *Fammi sapere cosa ne pensi del mio nuovo post, eccoti il link:
    http://www.toprebel.com/2013/02/random-4.html

    RispondiElimina
  34. Che carino il cestino!! Sarebbe perfetto per il mio ragazzo dato che non sa mai dove appoggiare le chiavi :)

    RispondiElimina
  35. Buongiorno, io da un po' di tempo ho il pallino di riciclare carta e catoni, ho realizzato diversi oggetti che potete, se volete, vedere sulla mia pagina: www.facebook.com/riciclo.cart. grazie

    RispondiElimina