LETTORI FISSI

Faccio sempre ciò che non so fare, per imparare come va fatto.
(Vincent Van Gogh)

sabato 17 novembre 2012

SOLO UN FIORE...

Il vaso da fiore che ho realizzato in gesso è stato creato con l'involucro dei ceri votivi che si usano a novembre... 


Se non ci credete ecco quello che  ne rimane dopo aver tolto la forma. Per contenitore dell'acqua ho inserito all' interno un cilindro di plastica che conteneva una penna a sfera, ma assomiglia alle provette da laboratorio.


Quando il gesso era ancora morbido, ho praticato delle incisioni con una forchetta e un coltello, quasi fosse una colonna di marmo.


Una volta asciugato il gesso l'ho ricoperto con vinavil e carta velina blu.


Togliendo la carta velina asciutta a pezzetti  si è creato l'effetto marmorizzato.


Per dare un tocco natalizio ho aggiunto un fiocco dorato con un fiore di perline che mi ha regalato mia cognata e un piccolo cristallo al centro.


Vi ricorda ancora un cero votivo?

19 commenti:

  1. Non l'avrei mai detto... mi sorprendi ogni volta!!!Sei grande...
    Ti abbraccio e ti faccio tanti auguri di buon onomastico!!!

    RispondiElimina
  2. che bella idea!! mi piace l'effetto marmorizzato!!

    un abbraccio
    Sara
    http://handmadebysara.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. ciao Elisabetta hai una grande dose di immaginazione e fantasia ti auguro un buon fine settimana!

    RispondiElimina
  4. assolutamente no,non l'avrei mai detto!
    Complimenti per la tua fantasia!
    Lu

    RispondiElimina
  5. ma come fai ad avere queste idee? io non ci sarei mai arrivata se non l'avessi spiegato tu, brava!

    RispondiElimina
  6. No, non sembra un cero votivo. Bravissima. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  7. Sempre all'opera con grande originalità! Buona giornata :)

    RispondiElimina
  8. Carissima,
    che lavoro interessante, complimenti!
    Buon fine settimana,
    un bacio,
    Marina

    RispondiElimina
  9. Carinissimo e molto decorativo!
    Sei sorprendente.
    bacio

    RispondiElimina
  10. Sei geniale come al solito, e' proprio vero che se hai l'idea giusta veramente tutto puo'essere riutilizzato .Sai che da quando ho il blog faccio fatica a buttare qualsiasi cosa , ho dovuto adottare questa tenica:Se entro la giornata mi viene l'idea giusta lo tengo da parte altrimenti lo butto.P.S. ho dovuto fare cosi' altrimenti rischiavo che mio marito "buttasse me".
    Baci.

    RispondiElimina
  11. Ely sei un'artista eccellente, bellissimo vaso e anche il fiore

    RispondiElimina
  12. Mi scuso con i blog Seurasaari e Supernonnarosa perchè per sbaglio ho cancellato i loro commenti a questo post. Ora li ripropongo.

    Seurasaari: Sempre brava e sempre al lavoro. Bravissima. Lara

    Supernonnarosa: Complimenti Ely!!! per la tua bravura e creatività!!
    Un abbraccio
    Rosa

    Un abbraccio a tutte per l'affetto che mi dimostrate e grazie delle belle parole che lasciate sempre sul mio blog. Ely

    RispondiElimina
  13. Arrivo da te, tramite il blog di Jo '58 che ti ha assegnato il premio Dardos.....
    Piacere di conoscerti..... Omonima!!!
    Una curiosità. In quanti modi diversi ti chiamano??
    A me si sono fermati a Bè, con l'accento...!! :-)))
    Betta

    RispondiElimina
  14. che brava!!!!!!!!!!!!! ma quante ne sai!! complimenti! :-)

    RispondiElimina
  15. Bellissimo Elly, sei sempre piena di idee!!!!

    RispondiElimina
  16. Wowww che fantasia:)) No e' vero non lo ricorda per niente, che idea:)
    Un bacione cara amica,
    Sonia

    RispondiElimina
  17. ciao bella,
    te l'ho mai detto che sei un vulcano di creatività!
    mi lasci sempre senza parole per tutte le originali idee riciclose che condividi con noi!
    grazie per aver partecipato al mio candy.
    baci baci , Titty.

    RispondiElimina
  18. ciao cara, ti auguro una buona serata, che sei brava te l'ho già detto??

    RispondiElimina
  19. Che idea geniale:-)
    Ciao, Emanuela

    RispondiElimina