LETTORI FISSI

Faccio sempre ciò che non so fare, per imparare come va fatto.
(Vincent Van Gogh)

martedì 28 agosto 2012

GOMMA MAGICA

Ho scoperto un materiale molto simpatico perché somiglia al DIDO' ma è una gomma colorata che si cuoce per 10 minuti in acqua bollente e poi si solidifica mantenendo l'elasticità. In realtà è usata per fare gomme da cancellare ma io l'ho usata per creare delle rose. Così ho composto il ciondolo della collana e degli orecchini abbinati.


Ci sono colori diversi ma molto vivaci, si trova sotto forma di panetti morbidi. Purtroppo non ho più l'etichetta del prodotto e non posso dirvi esattamente come si chiama.
Me l'ha regalata mia cognata dopo che eravamo state alla fiera di Genova "Fantasy e Hobby"   (una cosa veramente fantastica). Vi si trova di tutto e si tiene due volte l'anno: a novembre e a marzo. Ve la consiglio.


Prima ho modellato una pallina, poi l'ho schiacciata e infine l'ho arrotolata innestandovi a mano a mano i vari petali. Ho nascosto un gancio con le foglie  poi ho bollito i vari elementi.


Dopo aver montato il tutto ecco una parure fresca fresca come un rosa...

8 commenti:

  1. Ottima idea! Molto carina la parure, le rose sono sempre le rose ;-)

    RispondiElimina
  2. Ciao Ely, belle questo rose, io l'unica pasta modellabile che ho provato ad usare è il fimo...l'inconveniente e che va cotto in forno, mentre questa ho letto che si mette semplicemente a bollire in acqua!
    un saluto
    LuciA

    RispondiElimina
  3. Rende molto questa pasta gommosa! Le rose fanno sempre la loro bella figura.
    bacio

    RispondiElimina
  4. belle le rose........e comodo questo materiale provo a cercarlo...

    RispondiElimina
  5. Ma che bella questa pasta e rende molto bene, mi hai proprio incuriosito...la cercherò anch'io!
    Ciao, Titty.

    RispondiElimina
  6. Che belle queste rose, sei bravissima!

    RispondiElimina
  7. Bellissima questa rosa.. stavo giusto giusto cercando informazioni sulla pasta magica. la voglio provare anche io, ma proprio per ottenere le gommine!

    RispondiElimina